Per il pilota piacentino drastico cambio di programma a causa del protrarsi del ritardo nella consegna della nuova Peugeot 308 TCR da parte della casa madre

Imola, 24 luglio 2018 – Il programma delineato all’inizio della stagione vedeva Adriano Bernazzani a bordo della Peugeot 308 Racing Cup per le prime gare del TCR Italy 2018, per poi saltare a bordo della nuova arma di casa Peugeot, la 308 TCR, per il restante delle gare. Il protrarsi del ritardo ha costretto Bernazzani ad una decisione drastica ma necessaria nel rispetto degli accordi presi con i partners che appoggiano il progetto. Questo week end sul circuito di Imola (27-29 luglio 2018) sarà quindi al volante della Giulietta by Romeo Ferraris della Otto Motorsport Milano, sorella della vincitrice in Gara 2 dell’ultimo round disputato al Mugello.

Adriano Bernazzani: “Non è stata una scelta facile questo cambio in corsa, eravamo convinti che Peugeot avrebbe consegnato la nuova 308 TCR nei tempi stabiliti, ma così non è stato. Purtroppo, gli impegni e gli accordi che abbiamo preso con i nostri partners non ci permettono di continuare con una vettura di categoria inferiore rispetto alle altre in gara; da qui la decisione di affidarci ad un marchio diverso da Peugeot. Un grazie va naturalmente al team Autostar Motorsport di Davide Bonamico e a tutto il suo entourage per questa prima parte di stagione, ma ora dobbiamo pensare a fare del nostro meglio con la performante Alfa Romeo Giulietta by Romeo Ferraris gestita dalla Otto Motorsport Milano.”