Scarperia, 06 ottobre 2019 – Si chiude nel peggiore dei modi la stagione 2019 del Campionato Italiano GT per l’equipaggio formato da Adriano Bernazzani, Leonardo Becagli e Jacopo Baratto a bordo della Maserati Granturismo GT del Team V-Action. Dopo il primo stint di gara portato a termine da Jacopo Baratto sembrava che tutto andasse per il verso giusto, ma la sfortuna ha voluto che un paio di giri dopo l’ingresso in pista di Adriano Bernazzani la sospensione posteriore sinistra cedesse portando il pilota piacentino ad un’inevitabile fuori pista con conseguente insabbiamento.

Una conclusione di gara che rispecchia l’andamento della stagione, con varie problematiche che hanno compromesso il campionato nonostante l’impegno profuso dal Team V-Action per portare ad ogni gara la Maserati Granturismo GT4 al massimo delle prestazioni.

Adriano Bernazzani: “Peccato, potevamo chiudere con una bella prestazione, ma così non è stato. Voglio ringraziare chi anche quest’anno ha permesso che fossimo in pista in un campionato così prestigioso.  A cominciare da tutti gli sponsor che hanno creduto in questo progetto, alla mia famiglia che mi ha sostenuto in tutte le trasferte, la mia scuderia Sport & Comunicazione, tutti i miei compagni di abitacolo che si sono avvicendati in queste gare oltre naturalmente tutti i ragazzi del Team V-Action. Al prossimo anno, sperando sia più fortunato e ricco di soddisfazioni in ambito sportivo.”

LIGRA – SPERONI – SAVI – CITTÀ D’ITALIA – CARBONE – FAMAR – INFOLAB – IBA – SABBINI – VAPORART – T&G – VALFORM