Weekend di forti emozioni quello appena trascorso sul circuito di Varano per Andrea Basso ed Adriano Bernazzani al quinto appuntamento stagionale della GT National Cup 2021.

Dopo il venerdì ed il sabato mattina dedicati alle prove libere in cui Basso e Bernazzani hanno preso confidenza con la Porsche Cayman del Team Tecno Sport, dal pomeriggio si è cominciato a fare sul serio con le qualifiche ufficiali. Quinta posizione in griglia conquistata da Basso che gli ha permesso poi in gara 1 di battagliare per le posizioni più di rilievo, ma un problema ai freni della Porsche Cayman l’ha relegato alla fine della gara in ultima posizione. Rimane per il pilota padovano la soddisfazione di una buona prestazione prima del problema tecnico sofferto dalla sua vettura.

A causa dei problemi ai freni della Porsche Cayman, la domenica in gara 2 a Bernazzani viene affidata una nuova vettura. Dopo la partenza dall’ultima casella della griglia, avendo ereditato la posizione finale in gara 1 di Basso, Bernazzani parte bene arrivando a ridosso del terzo concorrente ma, a causa di una spinta, finisce sull’erba e ritorna in ultima posizione. Dopo una Safety Car di circa sei giri per un incidente avvenuto nelle prime posizioni, Bernazzani riesce a recuperare fino ad arrivare a ridosso del terzo classificato finale.

Per Basso e Bernazzani, quindi, un week end dai risultati non ottimali ma che dimostra, essendo anche la prima partecipazione assoluta con la tipologia di vettura, che il passo gara potrà dare belle soddisfazioni nei prossimi appuntamenti in programma della GT National Cup 2021.