Verona, 22 ottobre 2020 – Il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2020 andrà in scena a Verona al 38° Rally Due Valli per quella che sarà l’ultima gara stagionale su asfalto della serie tricolore. L’appuntamento in terra veneta, che arriva dopo l’annullamento del Rallye Sanremo a causa dell’alluvione scatenatosi sulle strade liguri, diventa quindi una tappa cruciale per i contendenti al titolo prima dell’ultima battaglia che andrà in scena sugli sterrati del Tuscan Rewind.

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, attualmente primi nella classifica assoluta con 4 punti di vantaggio sugli inseguitori, saranno al via della gara scaligera sulla Volkswagen Polo GTI R5 del Team HK Racing. L’equipaggio, sostenuto da Loran e Sport & Comunicazione, scatterà per la prima prova speciale, la “Cà del Diaolo 1”, alle 8:25 di sabato 24 ottobre. “Santissima Trinità 1” e “Porcara 1” i due successivi tratti cronometrati. Tutte e tre le prove speciali dovranno essere percorse tre volte per un totale di 329,58 km di gara. Arrivo in programma alle 21:45 a Verona.

Da segnalare che la gara, come da protocolli sanitari vigenti, si svolgerà a porte chiuse, con nessun accesso del pubblico al parco assistenza e ai riordini e con la chiusura delle prove speciali. Per ovviare al problema il Rally Due Valli avrà un importante piano streaming con ben 8 collegamenti disponibili in contemporanea sulle pagine Facebook @CIRally, @CIWRC, @RallyDueValli e @AutomobileClubVerona. Tutti i collegamenti saranno trasmessi anche in tv su MS Motor TV, canale 228 SKY.

Di seguito gli orari dei collegamenti:
Venerdì 23 ore 19:30: Speciale shakedown
Sabato 24 ore 6:45: Partenza
Sabato 24 ore 8:25: PS1 TOMASI AUTO Ca’ Del Diaolo/1
Sabato 24 ore 9:35: PS3 Porcara/1
Sabato 24 ore 10:40: Riordino 1
Sabato 24 ore 13:55: PS4 TOMASI AUTO Ca’ del Diaolo/2
Sabato 24 ore 17:05: Parco Assistenza 2
Sabato 24 ore 19:20: PS7 TOMASI AUTO Ca’ del Diaolo/3
Sabato 24 ore 21:30: Arrivo