Torreano di Martignacco, 02 settembre 2019 – Spettacolo e colpi di scena hanno caratterizzato il 55° Rally del Friuli-Venezia Giulia, gara valevole come settimo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2019. Per Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, su Skoda Fabia R5 del Team Metior Sport, la gara friulana si è rivelata più difficile del previsto a causa di problemi di grip che hanno afflitto l’equipaggio durante tutto il weekend. Fortunatamente, dopo un venerdì complicato in cui il pilota di Cavaso del Tomba ha cercato di limitare i danni, nella seconda parte del rally il driver trevigiano ha dimostrato tutta la sua capacità di adattarsi anche alle situazioni più difficili cercando di recuperare il distacco dagli avversari. Nell’ultima prova speciale, la Mersino, che nel primo giro Basso – Granai avevano vinto, la costante mancanza di grip non ha permesso all’equipaggio di mantenere la seconda posizione finale, dovendosi accontentare del terzo gradino del podio.

Un risultato che lascia qualche rimpianto, ma molto importante in ottica campionato che vede Giandomenico Basso e Lorenzo Granai ancora leader della classifica generale.

Prossimo appuntamento del CIR 2019 il 37° Rally Due Valli che vedrà protagoniste le strade del veronese.