Porto-Vecchio, 27 Marzo 2019 – Dopo 10 anni di corse, Williams Zanotto per la prima volta andrà oltre i confini d’Italia per partecipare ad un rally. Ma non sarà certo un rally qualunque: lui e Christian Buccino saranno infatti della partita alla 62° edizione del Tour de Corse, gara valida per il Mondiale Rally 2019, a bordo della Peugeot 208 R2B di Rally Sport Evolution. La celebre gara corsa avrà la sua cerimonia di partenza il giovedì sera, ma il vero rally avrà inizio venerdì con due passaggi lungo tre prove speciali lunghe ed insidiose, in una giornata che terminerà con già circa 120 km cronometrati già dopo il primo giorno. Il sabato sarà ancora più spettacolare ma allo stesso tempo difficile, con altri due passaggi lungo tre prove fra cui Castagniccia, probabilmente la più difficile del weekend con i suoi 47 km di lunghezza che metteranno a durissima prova tanto le vetture quanto gli equipaggi. Dopo una giornata così estenuante la domenica sarà più breve, ma non meno difficile, con due prove lunghe rispettivamente 19 e 31 km che concluderanno un, letteralmente, “tour de force” per tutti gli equipaggi. Per Zanotto e Buccino un’occasione fantastica per mettersi alla prova, nonchè per provare delle sensazioni fantastiche sapendo di partecipare a una gara tanto rinomata e fantastica quale il Tour de Corse.

Ferreto Group – Borghetto Handling – Beken Italia – Rasotto – Air Tek – Nero Nobile – Main Tech – T&G Verniciatura Industriale – Max Solution – Biasiolo – Sabbini – Ligra – Sicc – Iba